Introduzione

Il design è un campo in continua evoluzione, in cui le influenze e le fonti di ispirazione sono molteplici. Tra queste, la natura ha sempre svolto un ruolo di grande rilievo, fornendo agli artisti e ai designer una fonte infinita di idee e creatività. L’armonia tra forme naturali e design ha dato vita a movimenti artistici, innovazioni tecnologiche e opere che hanno lasciato un’impronta indelebile nella storia del design. In questo articolo, esploreremo come la natura ha ispirato il design nel corso del tempo, analizzando alcuni esempi significativi e l’impatto che hanno avuto nella nostra società.

Art Nouveau e l’armonia tra forme naturali e design

L’Art Nouveau, nato alla fine del XIX secolo, è un movimento artistico e di design che celebra l’armonia tra l’uomo e la natura. Gli artisti e i designer di questo periodo si sono ispirati alle forme organiche della natura, come le curve sinuose dei fiori e dei rami degli alberi, per creare opere artistiche e oggetti funzionali. Questa corrente artistica ha influenzato molti campi, tra cui l’architettura, il design degli interni e l’arte applicata. Esempi notevoli sono i lavori di Alphonse Mucha, famoso per le sue illustrazioni floreali, e Hector Guimard, il cui stile distintivo è riconoscibile nelle porte e nei mobili Art Nouveau.

Bauhaus e la ricerca dell’estetica organica

La scuola di design Bauhaus, fondata nel 1919 in Germania, ha rivoluzionato il modo di concepire il design, abbracciando una visione moderna e funzionale. Nonostante la sua estetica minimalista, la Bauhaus ha sempre cercato una connessione con la natura, sperimentando con forme organiche e materiali naturali. Gli insegnanti e gli studenti della Bauhaus hanno esplorato nuovi approcci all’estetica organica, integrando elementi come la luce naturale, le curve fluide e l’uso di materiali sostenibili. Designer come Marcel Breuer e Ludwig Mies van der Rohe hanno contribuito a sviluppare il concetto di design moderno, influenzato dall’armonia e dalla funzionalità delle forme naturali.

Charles Eames e il design organico

Un’altra figura di spicco nel campo del design ispirato alla natura è Charles Eames. Attraverso la sua collaborazione con sua moglie Ray, Charles Eames ha creato opere iconiche che incarnano l’essenza del design organico. Le loro creazioni, come la sedia Lounge Chair e la sedia Plywood, combinano forme ergonomiche con materiali naturali, creando un connubio perfetto tra funzionalità e estetica. Charles Eames ha dimostrato come il design può essere influenzato dalla natura senza compromettere l’efficienza e il comfort.

Il design biomimetico e l’apprendimento dalla natura

Il design biomimetico è un approccio innovativo che si basa sull’apprendimento dai modelli e dai processi presenti nella natura per risolvere problemi complessi nel campo del design. Gli esseri viventi hanno sviluppato soluzioni efficaci ed efficienti per adattarsi all’ambiente circostante, e il design biomimetico si propone di imitare queste soluzioni. Ad esempio, l’architettura che si ispira ai nidi degli uccelli per la sua struttura leggera e resistente, o le pale delle turbine eoliche che ricordano le ali degli uccelli per massimizzare l’efficienza. Questo approccio non solo permette di creare prodotti più sostenibili, ma stimola anche l’innovazione e l’ispirazione che proviene direttamente dalla natura.

L’innovazione contemporanea: Il design ispirato alla natura

Oggi, numerosi designer contemporanei continuano a trarre ispirazione dalla natura, integrando forme, colori e materiali naturali nei loro progetti. Ross Lovegrove è noto per il suo approccio organico e futuristico, utilizzando forme fluide e biomorfe nei suoi prodotti. Neri Oxman, invece, combina design e biologia, esplorando la stampa 3D di materiali biodegradabili ispirati ai processi naturali. Queste nuove generazioni di designer dimostrano come l’ispirazione naturale nel design sia ancora un tema rilevante e ricco di potenziale.

Quando si mescola design e natura, possono uscirne creazioni che facciano riflettere ed estasiare allo stesso momento. Se pensiamo ai nostri ambienti di casa, spesso troviamo oggetti e utensili che hanno un rimando più o meno diretto con la natura e la sua inestimabile bellezza. Nella storia del design alcuni pionieri hanno deciso di sperimentare ed hanno inventato alcuni oggetti come:

  • “Juicy Salif” di Philippe Starck: Questo spremiagrumi iconico si ispira alla forma di un calamaro. La sua struttura slanciata e i tentacoli lunghi rendono l’estrazione del succo dai frutti un’esperienza divertente e esteticamente piacevole.
  • “Alessi Mediterraneo” di Emma Silvestris: Questa collezione di utensili da cucina, tra cui cucchiai, mestoli e posate, si ispira alla flora marina mediterranea. I manici sono modellati sulle forme delle alghe marine, aggiungendo un tocco di eleganza e freschezza alla tavola.
  • “Branché Knife Set” di Christian Bird: Questo set di coltelli da cucina presenta manici che ricordano i rami degli alberi. La forma organica e la superficie tattile dei manici offrono una presa confortevole e un’estetica naturale.
  • “Lotus Steamer Basket” di Joseph Joseph: Questo cestello per cottura a vapore presenta una forma ispirata ai petali di un fiore di loto. Le sezioni apribili consentono di adattare la dimensione del cestello alle diverse porzioni di cibo, offrendo una soluzione pratica e esteticamente gradevole per la cottura.
  • “Boskke Sky Planter” di Patrick Morris: Questo vaso per piante da appendere al soffitto è ispirato alle radici delle piante che crescono sospese nell’aria. Il design permette alle piante di crescere a testa in giù, ottimizzando lo spazio e creando un effetto visivo unico in cucina.

Conclusione

In conclusione, l’ispirazione della natura nel design ha radici profonde nella storia e continua a influenzare il campo in modi sempre nuovi ed emozionanti. Dall’Art Nouveau alla Bauhaus, da Charles Eames al design biomimetico, abbiamo visto come la natura abbia fornito una fonte inesauribile di creatività e soluzioni innovative. Il design ispirato alla natura non solo ci permette di creare oggetti esteticamente piacevoli, ma ci spinge anche verso un futuro sostenibile, in armonia con l’ambiente circostante. È un invito a considerare la bellezza e la saggezza della natura e a trasformarle in opere che migliorano la nostra vita quotidiana.

I nostri vassoi ispirati alla natura

Vassoio “Adamo” in legno di noce

97,95 Incl. Iva
Design Daniel Eltner
Vassoio in legno di noce curvato con incisione tridimensionale e finitura a mano. mm 405 x 410 Inch 16” ¼ x 16” ½

Vassoio in legno di acero curvato con incisione tridimensionale e finitura a mano “Adamo”

97,95 Incl. Iva
Design Daniel Eltner
Vassoio in legno di acero, leggero ed elegante,  con incisione tridimensionale e finitura a mano mm 405 x 410 Inch 16” ¼ x 16” ½

Vassoio “Leaf” in legno di noce . LARGE

73,94 Incl. Iva
Vassoio, leggero ed elegante, in legno di noce con incisione tridimensionale e finitura a mano mm 445 x 250 Inch 17” ¾ x 10”  

Vassoio elegante e leggero in legno di acero curvato con incisione tridimensionale e finitura a mano “Leaf”

49,95 Incl. Iva
Vassoio in legno d'acero leggero ed elegante Incisione tridimensionale e finitura a mano mm 330 x 195 Inch 13” ¼ x 7” ¾  

Lascia un commento